Camagüey

Camagüey è la più estesa delle province di Cuba. La sua capitale è Camagüey. Altre importanti città sono Florida e Nuevitas. Camagüey è la provincia più pianeggiante di Cuba, nessuna catena montuosa è presente in questa provincia. Numerose grandi caye (fra le quali alcune utilizzate da Fidel Castro per pescare) e l'Archipiélago Jardines de la Reina caratterizzano la costa sud, mentre la costa a nord è caratterizzata dai Giardini del Re (Jardines del Rey) dell'Arcipelago Sabana-Camaguey. È possibile trovare spiagge sabbiose su entrambe le coste, e nonostante questo grande potenziale turistico, la provincia ha visto uno sviluppo limitato in questo settore con eccezione della spiaggia di Santa Lucía, sulla costa nord. L'economia della provincia si basa sull'allevamento e la produzione di zucchero. La zona è nota per la cultura dei cowboy, con manifestazioni come rodei. Esistono anche allevamenti di pollame e coltivazioni di riso, oltre a una piccola industria basata sugli agrumi. Nel capoluogo si trova inoltre una delle poche distillerie dell'isola. Fanno parte di questa provincia i comuni di: Camagüey, Carlos M. de Cespedes, Esmeralda, Florida, Guáimaro, Jimaguayú, Minas, Najasa, Nuevitas, Santa Cruz del Sur, Sibanicú, Sierra de Cubitas, Vertientes.